“Rivoluzione cestini” a Livorno: conclusa la seconda fase

“RIVOLUZIONE CESTINI” a Livorno: missione compiuta

Si è conclusa anche la seconda fase del progetto “Rivoluzione cestini” a Livorno: nel mese di marzo è stata infatti completata l’installazione di 441 nuovi contenitori nelle 47 aree verdi della città, in sostituzione di quelli ormai datati, con un incremento del 40%.

Oltre a garantire decoro, pulizia e uniformità a tutti i parchi pubblici livornesi, i nuovi cestini consentiranno ad Aamps di migliorare la gestione della manutenzione e delle attività di vuotatura. Inoltre, la capacità dei nuovi cestini è stata volutamente ridotta per consentire lo smaltimento dei piccoli rifiuti “da passeggio” e disincentivare la pratica di utilizzarli per lo smaltimento di rifiuti domestici per i quali, invece, è prevista la raccolta differenziata domestica e il ritiro con il “porta a porta” in tutta Livorno.

L’installazione dei nuovi contenitori nei parchi cittadini rappresenta un ulteriore traguardo raggiunto nell’ambito di un’operazione ancor più impegnativa che, nel 2018, aveva portato a un significativo incremento dei cestini in tutta la città.

Complessivamente Livorno può ora contare su una disponibilità di 2.952 cestini (+ 20% rispetto alla dotazione precedente).

Per conoscere la collocazione dei cestini sul territorio cittadino e possibile consultare la mappa interattiva

COLLOCAZIONE CESTINI