Rottami di biciclette abbandonate: intervento della Polizia Municipale e di AAMPS

La nuova operazione è in programma martedì prossimo. Anticipatamente sono stati affissi gli avvisi sulle carcasse da rottamare

Altre decine di biciclette abbandonate e ridotte a rottami verranno rimosse dalle Squadre di Pronto Intervento di AAMPS/RetiAmbiente su indicazione della Polizia Municipale. Il prossimo evento, programmato con l’uff. Ambiente del Comune di Livorno, è in agenda per martedì 16 gennaio e interesserà numerosi quartieri in tutto il territorio comunale.
Le carcasse delle biciclette sono state individuate grazie alle numerose segnalazioni dei cittadini raccolte dal servizio SegnaLI, dal comando della Polizia Municipale e dal call center dell’azienda a cui hanno fatto seguito le verifiche preventive e la successiva apposizione di un avviso dedicato che pre-allerta sulla realizzazione degli interventi invitando gli eventuali proprietari a rimuovere anticipatamente i mezzi.
Per la maggior parte dei casi ci troviamo di fronte ad evidenti carcasse ferrose non più utilizzabili lasciate marcire all’incuria del tempo e cannibalizzate nei pezzi dopo supposti furti. Spesso risultano indecorose, impediscono o limitano il passaggio pedonale e sono pericolose per l’incolumità delle persone in transito, soprattutto se anziani o portatori di handicap. In più, non di rado, si trovano ad occupare impropriamente i posti nelle rastrelliere e catturano foglie e sporcizia a causa del vento.
I rottami ferrosi che verranno rimossi saranno trasportati ai Centri di Raccolta e avviati al corretto smaltimento.