Biciclette abbandonate: nuovo intervento della Polizia Municipale e di AAMPS per la rimozione dei rottami

Il nuovo appuntamento è in programma martedì prossimo. Anticipatamente sono stati affissi gli avvisi sulle carcasse da rottamare

Nell’ultimo intervento ne sono state rimosse 58 per 700 kg. di materiale ferroso poi trasportato ai Centri di Raccolta e avviato al corretto smaltimento. Stiamo parlando delle biciclette abbandonate la cui operazione dedicata è programmata per il 13 febbraio e interesserà numerosi quartieri in tutto il territorio comunale.

Le carcasse sono state già individuate grazie alle numerose segnalazioni dei cittadini raccolte dal servizio SegnaLI, dall’uff. Ambiente del Comune, dal comando della Polizia Municipale, dai Comitati di Zona e dal call center dell’azienda a cui hanno fatto seguito le verifiche preventive e la successiva apposizione di un avviso dedicato che pre-allerta sulla realizzazione degli interventi invitando gli eventuali proprietari a rimuovere anticipatamente i mezzi.

Si tratta soprattutto di evidenti scheletri ferrosi di biciclette non più utilizzabili lasciati marcire all’incuria del tempo e cannibalizzate nei pezzi dopo supposti furti. Tra l’altro, non solo risultano indecorose ma talvolta impediscono o limitano il passaggio pedonale e sono pericolose per l’incolumità delle persone in transito, soprattutto se anziani o portatori di handicap. Spesso occupano impropriamente anche i posti riservati nelle rastrelliere e accumulano foglie e sporcizia varia a causa del vento.

Per le segnalazioni a contrasto del degrado urbano: segnalali@comune.livorno.it
Per le segnalazioni sugli abbandoni dei rifiuti: info@aamps.livorno.it; numero verde 800-031.266, pagina facebook “Aamps Livorno”.