Centri di raccolta

 


Centro di Raccolta “Picchianti” (per utenze domestiche e attività produttive)
Via degli Arrotini, 49 – Livorno (zona industriale in località “Picchianti”)


Centro di Raccolta “Livorno Sud” (per utenze domestiche)
Via Cattaneo, 81 – Livorno (parcheggio PalaMacchia)

 

 

I centri di raccolta sono dove i cittadini possono conferire gratuitamente i propri rifiuti, tra cui:

  • rifiuti urbani differenziati e non;
  • mobili e arredi;
  • grandi e piccoli elettrodomestici;
  • pile e batterie;
  • alcune tipologie di rifiuti speciali.

Per accedere ai centri di raccolta occorre la tessera sanitaria.

Affinché i rifiuti possano essere recuperati, non devono essere consegnati umidi o bagnati, con muffa, infestati da parassiti. I Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche – (RAEE) – devono essere consegnati integri, non smontati.

Non si accettano materiali che contengono amianto (per sapere come smaltirlo contattare il numero verde 800-031-266)

 

Utile da sapere

Apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE)

La legge prevede che “i rivenditori di elettrodomestici, assicurano, al momento della fornitura di una nuova apparecchiatura elettrica ed elettronica destinata ad un nucleo domestico, il ritiro gratuito, in ragione di uno contro uno, dell’apparecchiatura usata di tipo equivalente”.
In alternativa i RAEE possono essere conferiti ai centri di raccolta AAMPS.

Piccole apparecchiature elettroniche domestiche (PAED)

Le utenze domestiche possono consegnare all’interno dei locali di un qualsiasi punto vendita (superficie minima di almeno 400mq) le apparecchiature elettroniche domestiche di piccole dimensioni (inferiori a 25 cm) senza obbligo di acquisto di un prodotto nuovo.
In alternativa i PAED possono essere conferiti ai centri di raccolta AAMPS.

Posso accedere ai Centri di Raccolta con un motocarro/autocarro di mia proprietà per conferire i rifiuti?
Sì, limitatamente a n. 4 accessi/anno e a condizione che il trasporto non sia collegato ad un’attività professionale. Pertanto dovrai: 1) presentare la documentazione che attesta l’effettiva proprietà del mezzo; 2) compilare l’autocertificazione che attesta la provenienza dei rifiuti (abitazione); attendere le indicazioni dell’operatore e procedere al conferimento dei rifiuti.

 

ATTENZIONE: ABBANDONARE I RIFIUTI E’ UN REATO SONO PREVISTE SANZIONI DA 25 € A 500 €